Chi siamo

gruppo13La scuola di Kung Fu cinese LA SFERA è un’associazione fondata nell’ottobre del 2004 con lo scopo di divulgare, attraverso il suo percoso, un arte millenaria, che lega esercizi di lunga vita alle piu’ alte forme di combattimento sia a mani nude che con armi tradizionali (bastone, lancia, sciabola, spada e coltello sono quelle piu’ utilizzate).
La nostra scuola appartiene alla categoria delle cosiddette “Scuole interne”. Il programma è basato sui metodi Tai Ji Quan, Xing Yi Quan e Pa Kua Chang, seguendo un percorso storico selezionato che fonda le sue radici nel Kung Fu di Shaolin, integrando già dalle basi il lavoro interno taoista.
L’esperienza del maestro della scuola, Nicola Ruggieri (con il suo primo approccio al Kung Fu all’eta’ di 10-11 anni nel 1983) ed il suo continuo perfezionamento attraverso maestri, riconosciuti anche nell’ambito internazionale, fa sì che si possano trasmettere al meglio queste pratiche.
Anticamente era più difficile curarsi e lottare per la sopravvivenza era all’ordine del giorno.
Nel corso dei più di tremila anni di storia del Kung Fu cinese sono stati creati centinaia di stili diversi, nonché fondate innumerevoli sette segrete e scuole, nelle quali si coltivavano ideali religiosi, filosofici e politici. Si discuteva sui fondamenti teorici delle tecniche praticate e si formavano guerrieri imbattibili. La scelta degli studenti seguiva il principio della selezione dei meritevoli, ove il termine “meritevole” implicava un duplice aspetto: da un lato il possesso o l’apprendimento dei principi morali alla base delle arti marziali, dall’altro lo studio assiduo e la pratica costante.
Questi percorsi hanno dato vita ai diversi stili di kung fu che si sono perfezionati nel corso degli anni con continue evoluzioni nelle sfumature, senza per questo venir meno ai principi fondamentali che favoriscono il benessere psicofisico e la vera abilità marziale.

Per questo motivo, trovare un insegnante preparato, con esperienza e che pratichi un Kung Fu completo, aiuterebbe a non perdere anni inutili nella crescita delle arti marziali.

Negli anni, e con grandi sacrifici, la nostra scuola diventa sempre più uno dei seri punti di riferimento di quest’arte, sottolineando che nel Kung Fu oltre agli stili, la vera differenza la fa il metodo d’insegnamento del Maestro, un percorso che deve condurre sia se stesso, sia l’allievo, ad una continua crescita nell’arte.

Share on Facebook158Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Commenti chiusi